Poi aggiunse: «In verità io vi dico: nessun profeta è bene accetto nella sua patria.

Preghiamo il Signore perché non ci lasciamo intimidire dall’incredulità del mondo che spegne ogni profezia e perché viviamo con perseveranza il comandamento della carità

 

 

 

 

Il Vangelo della IV domenica del tempo ordinario