La colazione offerta a chi ha più bisogno due volte alla settimana è una felice tradizione di Santa Maria in Trastevere portata avanti da molti anni da un eccezionale e collaudato team di amici e volontari.

In questo periodo di emergenza per il coronavirus le persone che si trovano in difficoltà anche solo per mangiare stanno aumentando. Abbiamo provato perciò a rispondere alle loro necessità aprendo anche un terzo giorno alla settimana.

Ogni lunedì, mercoledì e venerdì dalle 7,45 alle 9.00 distribuiamo tra i 130 e i 160 pacchi che contengono dolce, marmellata, pane, succo di frutta per la colazione ma anche frutta, affettato e formaggio o una pietanza che può essere mangiata a pranzo, il tutto accompagnato da una bevanda calda.

Stando attenti alle norme igieniche con guanti e mascherine, e rispettando le distanze di sicurezza anche fra di noi, prepariamo nei locali della Basilica i pacchi che poi vengono distribuiti all’esterno nella piazza ai nostri amici più poveri.

Ci ha colpito la loro pazienza e soprattutto la gratitudine e le nuove storie di amicizia che stanno nascendo in questi giorni di isolamento.

Ci sono nuovi amici che si sono aggiunti per aiutare e molti, tra cui alcuni bambini del catechismo con i loro genitori, preparano a casa i ciambelloni e i dolci che distribuiamo per la colazione, altri ci aiutano comprando frutta, pane o con donazioni; alcune suore poi cucinano una volta a settimana una pietanza.

Se vuoi puoi contribuire con un’offerta (IBAN: IT 83 T 02008 05205 000400685124  BIC SWIFT: UN CRI TM 1706 Causale: COLAZIONI PER I POVERI)

Se vuoi aiutarci contatta l’Ufficio Parrocchiale chiamando lo 06 5814802 o mandando una mail a s.mariaintrastevere@libero.it

 

HOME

Video

Le colazioni a Santa Maria in Trastevere

Photogallery