Ci uniamo oggi, nella Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato alla preghiera di Papa Francesco per quanti per motivi diversi sono costretti a lasciare le proprie terre, perché incontrino non indifferenza e respingimento ma premurosa accoglienza

Il Vangelo della Domenica